image01


  • La Ferriera di Cittadella nasce negli anni ’50 come azienda specializzata nella laminazione del ferro a caldo. La sperimentazione del taglio sui graniti iniziò alla fine degli anni ’50. All’epoca, in Italia, c’erano circa 30 produttori di lame per marmo.

    Il prodotto si impone per qualità e costanza. Si creano i depositi di Carrara, Bagni di Tivoli, Verona e Trapani. Si esporta in medio oriente e principalmente in Iran.


  • Furono anni di grande collaborazione con i costruttori di macchinari e segherie di Carrara.

    Si modificarono i telai da marmo, si passò dalla sabbia silicea alla graniglia metallica. Si iniziò a tagliare il granito.

    Tra i pionieri di queste sperimentazioni ricordiamo: la segheria Corsi Nicolai, Biselli Locati Luciani.

    Erano necessari 2 mesi per segare un blocco in lastre.


  • LA SCANALATURA

    Negli anni 60 nasce la lama scanalata per marmo da un brevetto francese. La Ferriera di Cittadella ottiene lo sfruttamento del brevetto. Vengono modificate le caratteristiche meccaniche e chimiche dei materiali, si adatta il vecchio brevetto al taglio del granito.

    Nasce la lama scanalata per graniti.

    Le lame scanalate diventano una produzione esclusiva della Ferriera di Cittadella. Sono lo strumento ideale per un taglio perfetto ed un basso consumo di abrasivo durante l’operazione di lucidatura. Consentono un effettivo controllo dei costi nella lavorazione del granito.



  • Inizia il rinnovo degli impianti nello stabilimento di Cittadella; vengono progettate macchine automatiche per la stiratura. Lo stabilimento ora produce esclusivamente lame.

    Lo stabilimento di Riese Pio X assorbe la produzione di laminati mercantili di Cittadella e continua lo sviluppo e la ricerca nel settore acciai speciali.

    In Spagna apre il primo deposito estero.

  • Le tecniche precedenti, escono dalla tutela ventennale del brevetto e vengono copiate da tutti i concorrenti mondiali. La qualità è però inferiore e non riesce ad eguagliare la nostra peculiarità di laminazione e le nostre caratteristiche tecniche. La produzione di lame viene fatta su misura per il cliente, nelle qualità e negli spessori.
    La capacità di laminare spessori sottili e di creare prodotti superiori a quelli esistenti sono state le caratteristiche che hanno fatto si che Ferriera di Cittadella riuscisse a mantenere il divario con la concorrenza, incrementando le quote di un mercato in crescita. Aumenta la produzione e l’incremento delle esportazioni è costante.
    Il mercato mondiale del taglio di granito dipende dal nostro prodotto e dal suo sviluppo qualitativo e quantitativo.Il market share di Ferriera di Cittadella si stima superiore all’85% del mercato mondiale.
    L’Italia assorbe il 50% della produzione FC.





  • La crescita di richieste porta alla modernizzazione anche degli impianti per gli acciai speciali.

    Lo stabilimento di Riese Pio X viene ampliato, aggiornato e potenziato.

  • Le nuove tecnologie di taglio e lo sviluppo di tecnologie non hanno offerto valide alternative al taglio con telaio tradizionale. Da qui nasce l’esigenza di avere lame sempre più tecniche con durezze che si adattino ai tipi di telai sui quali vanno montate, alle sollecitazioni meccaniche ed a velocità sempre crescenti.

    Ci vogliono 4/5 giorni per segare un blocco di lastre.

    Nuovi mercati si aprono alla lavorazione del granito.

    FC si struttura creando sedi e stabilimenti nei vari continenti in modo da offrire il miglior servizio possibile anche ai clienti più lontani. Ferriera di Cittadella diventa un gruppo multinazionale con uffici, filiali e depositi.

    Spagna, India, Brasile, Taiwan diventano mercati di riferimento.
    I mercati esteri assorbono l’80% della produzione di FC.



  • Ferriera di Cittadella continua lo sviluppo del prodotto con l’apporto dell’ufficio tecnico e del dipartimento di ricerca e sviluppo.

    Proviamo in sede i risultati delle nuove concezioni di lame.

    Il contatto con la segheria è costante.

    Nasce la lama che ripristina la superficie di taglio: FC Plus.



  • Nonostante le congiunture economiche negative e l’emergere dei paesi asiatici la tecnica e qualità mantengono la priorità.

    Continua l’ammodernamento degli stabilimenti e l’ampliamento della struttura con nuovi capannoni per lo stoccaggio di materiale.

    La produzione di laminati mercantili continua a ricevere un buon apprezzamento sul mercato.

TAG IN BREVE: LAMA SCANALATA, LAMA SCANALATA IN ACCIAIO, LAMA SEGAGIONE GRANITO, LAMA TAGLIO GRANITO, TAGLIO DEL GRANITO, LAMA PER TAGLIO GRANITO, TAGLIO DEL GRANITO, LAMINAZIONE A CALDO ACCIAIO, LAMINAZIONE A CALDO, LAMINAZIONE DEL FERRO A CALDO, LAMINAZIONE A CALDO FERRO, TAGLIO GRANITO, TAGLIO DEL GRANITO, SEGAGIONE GRANITO, PRODUTTORE LAME SEGAGIONE, FABBRICAZIONE LAME PER GRANITO, PRODUZIONE LAME PER GRANITO, PRODUTTORE LAME GRANITO IN ITALIA, ACCIAI SPECIALI, LAMINAZIONE ACCIAI SPECIALI, ACCIAI LAMINATI, LAMINATO MERCANTILE, LAMINATI MERCANTILI, PIATTO, LAMINAZIONE ACCIAIO, LAMINATI MERCANTILI IN ACCIAIO DA COSTRUZIONE, PESO LAMINATI MERCANTILI, LAMA TAGLIO GRANITO FC PLUS, RIPRISTINO BORDO TAGLIO, NUOVO BORDO DI TAGLIO, EFFICIENZA LAMA, SPESSORE LAMA, EFFICIENZA TAGLIO, MASSA CARRARA TAGLIO GRANITO, TAGLIO DEL GRANITO, VERONA TAGLIO GRANITO, TAGLIO DEL GRANITO, GRANITO, TELAIO GRANITO, CERTIFICAZIONE SISTEMA QUALITA' UNI EN ISO 9000, CERTIFICATO SISTEMA QUALITA' UNI EN ISO 9001, MARCATURA CE LAMINATI MERCANTILI, BARRE LAMINATE A CALDO, PRODUZIONE BARRE LAMINATE, FABBRICAZIONE BARRE LAMINATE, SAGOMARIO LAMINATI MERCANTILI, LAMINATI MERCANTILI ITALIA, PRODUZIONE BARRE PIATTE, BARRE ACCIAIO, BARRE PIATTE ACCIAIO, BARRE PIATTE D'ACCIAIO, BARRE PIATTE IN ACCIAIO, PROFILI D'ACCIAIO, PROFILI IN ACCIAIO
top-shadow-footer
All rights reserved Ferriera di Cittadella SpA © 2016 - C.F. 00800140246 - P.IVA IT 02713790240 | ⇒ Privacy Policy | ⇒ Cookies Policy